Come si assegnano i punti dei tornei RTP?

Bisogna distinguere, innanzi tutto, tra tornei maggiori (Maraglian Open, Roland Gallet, Amleton e Pulch Open), tornei minori (Mura di Montecarlo e Indian Rellas) e tornei Challenger.

I punti assegnti nei 4 tornei maggiori sono i seguenti:

Vincitore: 120 punti
Finalista: 90
Terzo classificato: 75
Quarto classificato: 65
Quinto classificato: 60
Sesto classificato: 50
Settimo classificato: 45
Ottavo classificato: 40
Nono classificato: 35
Decimo classificato: 30
Semifinalista nel tabellone secondario: 25
Quarti di finale del tabellone secondario: 20
Sedicesimi di finale: 10
Prima dei sedicesimi: 5

Nei tornei maggiori, al punteggio ricevuto nel modo indicato sopra si aggiunge/sottrae un bonus/malus per ogni vittoria/sconfitta contro un giocatore meglio/peggio posizionato nella classifica iniziale del torneo. La “classifica iniziale del torneo” è data dall’ordine in classifica generale dei giocatori iscritti al torneo.
I punti bonus/malus si applicano solamente alle partite del tabellone principale.

I punti assegnati nei 2 tornei minori sono i seguenti:

Vincitore: 100 punti
Finalista: 80
Semifinalisti: 60
Quarti di finale: 40
Ottavi di finale: 25
Sedicesimi di finale: 10
Prima dei sedicesimi: 5

Chi si ritira dal torneo al (suo) primo turno non riceve punti.

I punti assegnati nei challenger sono i seguenti:

Vincitore: 20 punti
Finalista: 10
Semifinalisti: 6
Quarti di finale: 3
Prima dei quarti: 1

Importante: i punti guadagnati in un torneo challenger non vengono assegnati al giocatore al termine del torneo di riferimento, ma solo alla fine del torneo successivo.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi